Leo Gassmann

BIOGRAFIA

Leo Gassmann nasce a Roma il 22 novembre del 1998, una famiglia di artisti e un cognome impegnativo.  All’età di 9 anni entra all’Accademia di Santa Cecilia e studia chitarra classica e solfeggio per 5 anni. All’età di 14 anni Leo vince un concorso di interpreti organizzato da Marco Rinalduzzi, chitarrista, compositore, arrangiatore e produttore molto noto nel panorama musicale italiano. A 19 anni viene selezionato per essere uno dei dodici concorrenti di X Factor 12 arrivando alla semifinale e dimostrando un talento singolare nella scrittura e nella voce. Durante il suo percorso all’interno nel programma, Leo ha avuto la possibilità di riscrivere in italiano un brano inedito di Lewis Capaldi, intitolato Piume, ottenendo un grande riscontro di pubblico.

Nel 2020 vince la categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo con il brano Vai bene così, confermando le sue doti da cantautore e grande maturità e intensità di interpretazione nonostante la sua ancora giovanissima età.
Il videoclip di Vai Bene Così, che ad oggi vanta oltre 7 milioni di visualizzazioni su YouTube, gli vale il Premio Roma Videoclip Sanremo Giovani 2020 ricevuto durante l’edizione della Festa del Cinema di Roma.

In seguito a questi importanti traguardi Leo Gassmann pubblica Strike, il suo album d’esordio che supera gli 11 milioni di streaming, dalla quale sono estratti i singoli Maleducato e Mr. Fonda.
Dopo un tour svolto con la sua band durante all’estate, il giovane cantautore romano è pronto a tornare con Down, il nuovo singolo disponibile da venerdì 28 maggio.

A marzo 2022 esce il nuovo singolo La Mia Libertà, accompagnato un videoclip ideato e realizzato dallo stesso Leo che ha usato riprese originali della sua famiglia e della sua infanzia prese direttamente dai suoi archivi personali.