Eagle-Eye Cherry

BIOGRAFIA

Ci sono canzoni che segnano un'epoca. Save Tonight della fine degli anni '90 è sicuramente una di queste. La Svezia aveva ricevuto una star internazionale. Dopo anni di tournée, si era preso una pausa tanto necessaria.

Nessuno può essersi sottratto all'ascolto di Save Tonight, trasmessa in streaming oltre 500 milioni di volte e ancora suonata dalle radio di tutto il mondo. Il successo mondiale è stato pubblicato per la prima volta in Svezia e ha raggiunto il suolo americano nell'estate del 1998 e in poco tempo il singolo è diventato il brano più suonato dalle radio statunitensi di quello stesso anno.

Il nuovo singolo di Eagle-Eye Cherry, Rising Sun, è una delle sue canzoni più grandiose e adatte alle arene. Una canzone sulla perdita, sull'amore perduto e sul passato, ma anche una celebrazione della vita e dei ricordi che ti ha regalato. Tutti i momenti belli che hai vissuto ti aiutano a superare quelli difficili.

Eagle-Eye Cherry dice: «Quello che ho amato di questa canzone è il modo in cui cattura la tristezza della perdita di una persona cara e allo stesso tempo celebra la vita. Siamo riusciti a creare un coro imponente in contrasto con i versi intimi».

La canzone è stata scritta in collaborazione con Anders Pettersson e David Lindgren Zacharias e registrata agli Atlantis Studios con il produttore Peter Kvint.

Contemporaneamente, Eagle-Eye Cherry annuncia l'uscita del suo sesto album in studio Back on Track, prevista per il 7 ottobre. Si tratta di un album che l'artista desiderava pubblicare da tanto tempo, ma che è stato messo in attesa e lasciato crescere durante la pandemia. 

Eagle-Eye Cherry parla del disco: «Finalmente possiamo vedere la luce alla fine del tunnel. Dopo aver terminato l'ultimo tour mondiale nel 2019, siamo entrati subito in studio per registrare un po' di roba nuova, spinti dall'energia e dalla sensazione di ottimismo che avevamo raccolto in tutti i concerti. Registrare è diventato come una continuazione del tour, in un certo senso, e come se quella stessa sensazione live e lo stesso pubblico fossero nella stanza».

Durante la pandemia è stato facile farsi prendere da un senso di impotenza e cominciare a mettere in discussione le cose della propria vita. La musica è importante? Dovresti andare avanti e fare qualcos'altro? Tuttavia, la pausa ha fatto sì che Eagle-Eye si rendesse conto che gli manca davvero suonare dal vivo, incontrare il pubblico e quell'enorme emozione, la soddisfazione immediata e il feedback che si ottiene. Condividere la propria musica e allo stesso tempo viverla in prima persona, sul palco e davanti al palco. La musica è una parte importante della nostra vita, soprattutto nella vita di Eagle-Eye Cherry, che ora è impegnato a ricaricarsi.

Continua: «Mai un mio album è stato così pronto per essere pubblicato e diffuso. Desidero che possiate ascoltare ciò su cui ho lavorato per così tanto tempo. Salire di nuovo sul palco e avere l'opportunità di dare il massimo e anche di più. Di solito, preparando un tour, è difficile scegliere le canzoni di un nuovo album da suonare. Ora sento davvero che l'intero album può essere suonato dall'inizio alla fine. Una sensazione meravigliosa».

Dopo l'uscita dell'album, lo attende un tour più ampio e globale, che inizierà in Brasile nei mesi di ottobre e novembre e proseguirà in tutta Europa subito dopo Capodanno con date nei Paesi nordici, nel Regno Unito, in Francia, Germania, Portogallo, Italia, Belgio e Paesi Bassi.

Quest'anno ricorre il 25° anniversario dell'uscita dell'album di debutto Desireless, che includeva il singolo di successo mondiale Save Tonight.

Eagle-Eye Cherry afferma: «È difficile capire che sono passati 25 anni. Anche se sono successe molte cose dall'uscita dell'album, sembra ancora ieri. 'Desireless' ha aperto le porte a un viaggio che continua a riservare sorprese». 

 

Eagle-Eye Cherry
Back On Track World Tour