Karakaz

BIOGRAFIA

Karakaz, così crudele e amaro.
Karakaz è figlio di nessuno, un’anima vagante abbandonata.
Karakaz è un errore; un errore che può cambiarti la vita, in meglio o in peggio. Magari entrambi.
Distorsioni, contorsioni, contusioni, monotonia, cemento, amore.
Serve le sue budella su un piatto d’argento, non mangiatele con le posate, usate le mani, sporcatevi.
Karakaz è uno spirito del passato, che ha conosciuto il futuro ma che è rimasto intrappolato nel presente.
Vittima e carnefice del suo ego smisurato.
Il bianco e il nero del più colorato degli arcobaleni.
Karakaz siete voi, tutti, che lo vogliate o meno.

Karakaz è il progetto del poliedrico Michele Corvino
Dal vivo con la sua band formata da Luigi Pianezzola (synth e basso), Massimo De Liberi (Chitarre), Sebastiano Cavagna (Batteria)