Ward 21

Social


Agente: Gianni Stifani

E-mail: urban@bpmconcerti.com


Ward 21

L’anno, il 1999. Il luogo, St. Lucia Road, Waterhouse, Kingston, Jamaica, presso gli King Jammys Recording Studio.

Un gruppo di persone creative dal punto di vista musicale e dalle liriche innovative, stavano per presentare alla Jamaica e al resto del mondo un suono completamente nuovo nel mondo della Dancehall, qualcosa di diverso da qualsiasi altra cosa ascoltata fino ad allora.

È stato lo stesso leggendario produttore King Jammy ad avere la visione e a notare il potenziale di questi giovani di Waterhouse. Ha messo insieme Mark "Mean Dawg" Henry, Andre "Suku" Grey, Ranaldo "Rumblood" Evans (che però ha lasciato il gruppo nel 2008) e Kunley McCarthy e ha dato loro una piattaforma per esprimersi artisticamente dando vita al progetto “Ward 21”, prendendo il nome dal reparto psichiatrico dell'University Hospital della capitale.

Il gruppo ha sfornato hit come "Haters", "Rhyme", "No Apologies" e "Garrsion”, tra le tante. Hanno realizzato tournée in tutto il mondo e hanno conquistato numerosi fan appassionati a livello globale. Ward 21 ha pubblicato innumerevoli singoli e 5 album in studio, ovvero "Mentally Disturbed", "U Know How We Roll", "King Of the World", "Genesis" e l'ultimo "Still Disturbed" (Germaica Digital) nel 2014. The L'EP "Power Surge" (Germaica Digital), acclamato dalla critica, è stato solo un assaggio della sesta e imminente impresa discografica, e verrà pubblicato nella primavera del 2019, in occasione del ventesimo anniversario di carriera.

Ward 21 - I padrini dell’hardcore giamaicano!