Corei + Bobby Wanna + Mancha: tre bolognesi sul palco del Covo di Bologna sabato 17 luglio!

Corei, Bobby Wanna e Mancha arrivano sul palco del Covo di Bologna sabato 17 luglio per un appuntamento imperdibile.

Corei fa Cloudy music, qualcosa che nasce dal rap più underground che si possa trovare e sfocia in un cantato sofferto, grattato ed etereo. Lo scenario è decadentista, un inno alle emozioni, un continuo urlo alla ricerca di sé stessi, una malinconia che si potrebbe definire dolce, pesante ma funzionale al raggiungimento di un benessere. Nel Cloudy Club la musica si intreccia con lʼarte, con le fotografie, con riprese di momenti di vita montate un poʼ random, con le grafiche impastate di nostalgia. Ogni cosa fa parte del tutto, costituisce un tassello fondamentale per capire la destinazione finale, un’autoanalisi scomposta e terribilmente aperta a cambiamenti di rotta. 

Francesco Del Conte, aka Bobby Wanna, si è innamorato della cultura hip hop sin da piccolo e ha imparato con il tempo a renderla il veicolo di trasmissione più consono per i suoi pensieri e i suoi racconti. Tosse Tosse Tosse è la prima release del nuovo corso e si presenta essenzialmente come un racconto. Il concerto sarà anche la prima occasione per ascoltare dal vivo sia questo singolo che il nuovo Giuda, fuori il 16 luglio, brano con cui continua nel solco già tracciato con Tosse Tosse Tosse, abbracciando le sonorità elettroniche, ma con qualche inserto di basso analogico che ricorda i tipici groove della french touch. 

M A N C H A, classe 1999, cresce in provincia di Bologna e forma la sua cultura musicale con un viaggio a 360 gradi che tocca le pietre miliari di tutti i generi musicali del secolo scorso, jazz, hip hop e soul, coniugandole con le sonorità contemporanee. Suona, produce e canta, in modo delicato ma sempre ben deciso e muscolare. Dopo Crimine e Solo Quando Voglio, Mancha ha da pochissimo pubblicato il suo nuovo singolo Acida realizzato in featuring con Nicol e Mr Monkey, una miscela esplosiva, un viaggio ipnotico che dura pochissimo ma sembra essere infinito. Post techno e hip hop si combinano in modo perfetto e avvolgono chi ascolta il brano. 

 

I biglietti sono disponibili sul circuito ufficiale DICE.